Skip to main content Skip link: Ricerca Skip link: Cosa sono i cani guida per ciechi? Skip link: È interessato? Skip link: Contattateci
Cane guida indica una panchina su cui sedersi

Addestramento

I cuccioli provenienti dal nostro allevamento crescono con le famiglie di adozione per i primi 18 mesi circa. Le persone adottive abituano il cucciolo all'ambiente, gli insegnano un'educazione di base come pure la fiducia e la sicurezza e gettano così le basi per i compiti impegnativi come cane guida per ciechi.
L'istruttore di cani guida per ciechi addestra successivamente il cane nella nostra scuola per sei-nove mesi, usando metodi di addestramento positivi in combinazione con lodi, giochi e cibo. Al termine dell'addestramento, esamina il cane con un esperto dell'assicurazione invalidità svizzera e lo mette a contatto anche con il cliente ipovedente o non vedente.

Introduzione presso il cliente

Una volta trovato il cane giusto per un cliente, l'istruttore accompagna la nuova coppia cane-conduttore (chiamiamo così il proprietario con il suo cane) molto da vicino durante il primo periodo. Nel luogo di residenza, la coppia cane-conduttore si esercita inizialmente con l'istruttore sui nuovi percorsi e le destinazioni con la bardatura. Anche nelle passeggiate quotidiane insieme e giocando, il cane e il detentore imparano a conoscersi meglio e si instaura un rapporto di fiducia reciproca.

Accompagnamento continuo

In qualsiasi momento noi siamo a disposizione dei clienti non vedenti e ipovedenti con il nostro team collaudato per essere loro d’aiuto. Dopo il periodo introduttivo, si svolge un incontro con l'istruttore almeno una volta all'anno. Ogni due o tre anni, proponiamo ai nostri clienti dei corsi di vario genere in cui possono approfondire il loro ruolo di conduttore con il loro cane e confrontarsi con altri proprietari di cani guida.